News

Caso Napoli, Il Mattino: “ADL si era mosso nel pomeriggio con Lega, Figc e giudice sportivo”

Il Mattino ripercorre le ultime fasi azzurre circa l’emergenza contagi nello spogliatoio. La mancata partenza per Torino, da parte della squadra di Gattuso, al centro dell’attenzione. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, in attività con Lega, Figc e giudice sportivo.

Caso Napoli, Il Mattino: “ADL si era mosso nel pomeriggio con Lega, Figc e giudice sportivo”

Di seguito, le parole de Il Mattino: “De Laurentiis (con l’avvocato Grassani) si era mosso nel pomeriggio con Lega, Figc, Juventus e giudice sportivo, avvertendo del divieto che stava per essere emesso dalle autorità sanitarie e sulle restrizioni agli spostamenti. E’ stato il patron a dare l’altolà. Tutto, infatti, parte dalla positività di Zielinski: è il suo caso ad aver fatto scattare il tracciamento ai medici dell’Asl Napoli 2 Nord (il polacco risiede a Varcaturo). Da qui le indicazioni dei contatti: i compagni di squadra. Quando arriva al dipartimento la notizia della positività di Elmas, il provvedimento che avrebbe fermato il Napoli era già partito”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com