Altre squadre Interviste Napoli OF News

Serie A, Galliani: “Sui calciatori applichiamo norme UEFA, altrimenti crolla tutto”

Galliani

Questo il pensiero dell’amministratore delegato del Monza, che in passato ha anche ricoperto il ruolo di Presidente della Lega Serie A: “Se si ferma il campionato si ferma tutto. Mettiamo da parte egoismi. Il comportamento del Milan è stato esemplare”.

Serie A, Galliani: “Sui calciatori applichiamo norme UEFA, altrimenti crolla tutto”

“Tutti dobbiamo fare in modo di portare avanti la stagione, se ogni volta che ci sono uno o due calciatori positivo non si gioca, è chiaro che il campionato è a rischio. Esemplare è stato il comportamento del Milan: ha perso per il Covid il suo giocatore più rappresentativo, Ibrahimovic, e gioca con un ragazzo di 19 anni, Colombo. La vita continua ed è primo in classifica. Da vecchio saggio del pallone, dico che bisogna mettere da parte gli egoismi personali e cercare salvare la baracca. Non voglio fare polemiche. Ma siccome dobbiamo convivere con il coronavirus – prosegue Adriano Galliani -, se ci fermiamo ogni volta che ci sono due positivi, siamo finiti. Si ferma il campionato e si ferma tutto. Bisogna avere lungimiranza. Se no crolla tutto. Lo sport deve difendersi e andare avanti. L’alternativa è smettere tutti e chissà cosa succede”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com