Interviste Napoli OF News

Avv. Chiacchio: “Impossibile infliggere il punto di penalizzazione senza lo 0-3, ecco perché” (Esclusiva)

Napoli

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto l’avvocato Eduardo Chiacchio.

ESCLUSIVA – Avv. Chiacchio: “Impossibile infliggere il punto di penalizzazione senza lo 0-3, ecco perché”

“All’inizio della vicenda ero l’unico convinto che il giudice Mastrandrea non avrebbe inflitto subito lo 0-3 al Napoli, semplicemente per una questione di procedura. Quando un club è impedito da una causa di forza maggiore questa deve essere riconosciuta dalla Giustizia Sportiva. Per il primo grado d’innanzi ai giudici penso che il Napoli abbia adottato il protocollo procedurale che prevede prima il ricorso delle 24 ore successive alla mancata disputa della gara e poi il ricorso dei tre giorni, quando depositerà il reclamo per ottenere il riconoscimento della forza maggiore.

Il Giudice dopo che ha sul tavolo il ricorso del Napoli, esamina e poi fissa un giorno per la decisione. Ricordiamo che non c’è la discussione in primo grado, verrà solo fissata il data della decisione. Fino a due giorni prima dell’udienza sia Napoli che Juve possono depositare ulteriori memorie. Poi esaurita la frase istruttoria, il Giudice avrà tutti gli atti per decidere e comunicarlo alle altre parti. Per me, non prima della prossima settimana.

Punto di penalizzazione senza sconfitta a tavolino? Queste considerazioni sono prive di un supporto tecnico giuridico. Il punto di penalizzazione costituisce l’aggravamento, la pena accessoria allo 0-3. Ma se non c’è lo 0-3, come può esserci la penalizzazione? Se qualcuno ritiene che la SSC Napoli non abbia rispettato correttamente il protocollo anti Covid e nello stesso protocollo è previsto tra le pene il punto di penalizzazione allora si può considerare questa ipotesi. Ma sono due procedure differenti”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com