Interviste News

La denuncia di De Bruyne: “Si gioca troppo, noi calciatori non veniamo ascoltati”

Kevin De Bruyne
Intervistato da Sky Sport UK, il centrocampista del Manchester City Kevin De Bruyne ha parlato dei ritmi frenetici del calcio di oggi

Intervistato da Sky Sport UK, il centrocampista del Manchester City Kevin De Bruyne ha parlato dei ritmi frenetici del calcio di oggi, considerato anche che la pandemia ha di fatto forzato alcuni ritmi di questa stagione.

La denuncia di De Bruyne: “Si gioca troppo, noi calciatori non veniamo ascoltati”

Ecco alcune sue considerazioni: “Gioco senza sosta praticamente da due anni ma nessuno ascolta i giocatori. Ho avuto praticamente 8-9 giorni di ferie ma non sono andato da nessuna parte poiché mia moglie era incinta. Ho bisogno di riposo fisicamente e mentalmente ma nessuno ci ascolta. Mi conosco, do sempre il 100% e non posso giocare all’80%. La gente dice che non dovrei lamentarmi perché guadagno bene ma poi vedo tanti colleghi infortunarsi. Rinnovo con il City? Sono felice qui ma per ora non ho sentito nessuno in società”.

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com