Altre squadre Interviste News

Manchester United, Scholes: “Cavani? Sembrava dovesse ritirarsi. Una scelta strana del club”

Cavani

Durante un’intervista a Stadium Astro, l’ex pupillo di Sir Alex Ferguson ha spiegato di non aver condiviso una delle ultime mosse di mercato dei Red Devils, quella che ha portato a Old Trafford l’ex stella di Napoli e PSG, Edinson Cavani.

Manchester United, Scholes: “Cavani? Sembrava dovesse ritirarsi. Una scelta strana del club”

“Vedremo come andrà – ha esordito Paul Scholes, al quale è stato chiesto cosa ne pensasse dell’operazione Cavani-United -. Ovviamente quando era più giovane era un centravanti su scala mondiale, su questo non ho dubbi. Ma oggi ha 33 anni, e sembrava addirittura dovesse ritirarsi… Non ha giocato molto con il Paris Saint-Germain la scorsa stagione. Cinque o sei anni fa sarebbe stato una grandissima operazione, che avrebbe portato lo United ad un altro livello. Ma non credo che ora come ora sia più in grado di essere un valore aggiunto. In fondo, le cose nel club vanno così, oggi. Con gli attaccanti che hanno, Cavani sarebbe dovuto arrivare in prestito, e invece ha firmato per due anni. Lo trovo molto strano. Un po’ come fece Henrik Larsson. Un grande centravanti, che aveva 33-34 anni e che è venuto a tappare un buco, nulla più”, ha concluso Scholes a quanto pare poco contento dell’acquisto del Matador.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com