Interviste Juventus News

Spadafora risponde a Ronaldo: “Confermo le mie parole, ma non interverrò più sul tema”

Spadafora ministro sport

SPADAFORA RONALDO – Continuano i botta e risposta tra il Ministro Vincenzo Spadafora e il mondo della Juventus sull’isolamento di Cristiano Ronaldo. L’attaccante, mentre era in ritiro con la Nazionale, ha scoperto di essere positivo. Anziché restare in isolamento in un hotel in Portogallo, il campione ha preferito tornare a Torino non rispettando le direttive delle istituzioni secondo Spadafora.

Spadafora risponde a Ronaldo: “Notorietà e bravura non autorizzano i calciatori ad essere arroganti”

Ronaldo ha raccontato in una diretta Instagram che sono state raccontate bugie sul suo conto, in quanto ha rispettato il protocollo. “La notorietà e la bravura di certi calciatori non li autorizza ad essere arroganti, irrispettosi verso le istituzioni e a mentire: anzi, più si è noti più si dovrebbe avvertire la responsabilità di pensare prima di parlare e di dare il buon esempio”.

Dure le parole del Ministro contro CR7 che ha tenuto a ribadire: “Non ho intenzione di proseguire all’infinito sul tema. Confermo quanto detto ieri relativamente all’abbandono dell’hotel di alcuni giocatori della Juventus, basandomi tra l’altro sulle comunicazioni della società alla Asl di Torino. Non interverrò più sul tema e rinnovo gli auguri di pronta guarigione a tutti i positivi”.

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA CAMPANIA

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com