Interviste News

Coronavirus, Conte: “I parametri ci consentono interventi mirati”

conte

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha parlato all’assemblea della Federazione Italiana Pubblici Esercizi (Fipe): “Il governo è già al lavoro per altri provvedimenti di sostegno. C’è bisogno di un impegno finanziario prolungato nel tempo e più corposo di quanto fatto”.

Coronavirus, Conte: “I parametri ci consentono interventi mirati”

L’impatto della pandemia richiede “un impegno finanziario prolungato nel tempo e anche più corposo di quanto sin qui fatto”. Lo dice il premier Giuseppe Conte nel suo intervento all’assemblea della Fipe. “Il governo è già al lavoro per ulteriori provvedimenti di sostegno e ulteriori risorse”, afferma. “Ci rendiamo conto che quanto sin qui fatto non è sufficiente”. Dopo la prima battaglia” in primavera “quella che abbiamo di fronte”, la seconda ondata, “è una sfida insidiosa che non si può vincere da soli”, i privati cittadini, le associazioni di categoria, le istituzioni, “tutti devono fare squadra. Ci premono i tempi dei contenimenti del contagio – aggiunge il premier -. Il sistema per parametri ci consente interventi mirati e di introdurre misure restrittive che siano limitate nel tempo e ben dosate sull’effettivo livello di rischio dei territori. Cerchiamo così di contenere e limitare il contagio”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com