Interviste News

Italia, Mancini: “C’era tanta depressione quando sono arrivato”

Mancini
<> at Johan Cruijff Arena on September 6, 2020 in Amsterdam, Netherlands.

ITALIA MANCINI – “C’era tanta depressione quando sono arrivato sulla panchina della Nazionale” ha dichiarato il Ct della Nazionale Roberto Mancini all’indomani della qualificazione degli azzurri alla Final Four. In occasione dell’ultima giornata del Social Football Summit ha raccontato come ha risollevato la squadra dal brutto periodo da cui arrivava: “L’idea che avevamo era che in Italia non mancheranno mai i calciatori, quindi dovevamo semplicemente aspettare la crescita dei ragazzi giovani con pazienza”.

Italia, Mancini: “Siamo cresciuti tanto, sarà difficile ora creare la lista dei convocati”

In merito al rinvio degli Europei 2020 ha rivelato come il gruppo ha reagito: “Cercando di trovare il lato positivo abbiamo avuto la possibilità di trovare nuovi giocatori e di crescere ancora come squadra e gruppo. Siamo continuamente migliorati anche inserendo ragazzi più giovani. Locatelli l’anno scorso non c’era, o anche Berardi, che sta dando ottimi segnali. Lo stesso Bastoni si sta inserendo alla grande. Sarà forse più difficile al momento della creazione della lista, ma è un bel problema”. (Fonte: gianlucadimarzio.com).

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com