News

Caos Colombia, James risponde con un comunicato: “Smentisco le voci sulla rissa”

James Rodriguez

COLOMBIA JAMES RISSA – James Rodriguez non ci sta e smentisce ogni voce su una presunta rissa all’interno dello spogliatoio della Colombia che l’avrebbe coinvolto in prima persona. “Smentisco ogni tipo di allusione circa una brutta condotta, aggressioni, liti o qualsiasi tipo di controversia tra giocatori nel quale io venga menzionato come protagonista” ha dichiarato il calciatore dell’Everton attraverso un comunicato.

Colombia, James smentisce la rissa: “Vogliono fomentare discordia usando il mio nome”

I media spagnoli avevano parlato di una situazione incandescente (mani al collo e pugni) tra i calciatori colombiani dopo la sconfitta per 6-1 contro l’Ecuador. La Federazione si è affrettata a chiarire la situazione, ma questo non è bastato per spegnere le voci sull’ex Real che deciso di emanare una nota: “Chiedo di non credere nella disinformazione di queste calunnie. I responsabili di ciò vogliono solo fomentare discordia e caos usando il mio nome, per questo motivo procederò legalmente per tutelarmi”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Ospina o Meret contro il Milan? Gattuso ha deciso il portiere titolare