Napoli Napoli OF News

Serie A, GdS: “Non vi sono gerarchie precostituite. Gattuso in cerca di equilibrio offensivo”

Napoli

Il 2020 è l’anno del cambiamento e della diversità: il Covid-19 ha effettivamente avuto un impatto su qualsiasi sfera della vita e lo sport, il calcio, non è di certo stato illeso. Protocolli sanitari, continue notizie di positività di calciatori, isolamenti e ripartenze: questo è un campionato che davvero ha qualcosa di diverso e nuovo, difficile da analizzare e soprattutto rende impossibile preventivare esiti e conclusioni.

L’incertezza, il senso di smarrimento dato dal Covid-19, però, permette anche una sorta di tabula rasa rispetto al passato, andando a cancellare orme, a volte difficili da rimuovere. Il predomio consolidato della Juventus sembra infatti, almeno per adesso, soppiantato e più big si stanno affacciando all’ambito scudetto. Il Napoli è sicuramente tra queste: con la sua rosa potente, con il suo mister che infonde sicurezza e grinta.

Serie A, GdS: “Non vi sono gerarchie precostituite. Gattuso in cerca di equilibrio offensivo”

Quanto riportato da La Gazzetta dello Sport: “Questa è la stagione ideale per ribaltare qualsiasi gerarchia precostituita. C’è una combinazione di cause tecnico-tattiche, sanitarie, legali, di calendario e psicologiche che impedisce qualsiasi previsione credibile. Chi reggerà tutta la stagione, fino a maggio, con la propaggine dell’Europeo a giugno? Va leggiadro anche il Napoli che sta cercando la formula dell’equilibrio offensivo sostenibile con quattro attaccanti: Allegri c’era riuscito ma Gattuso non ha un Mandzukic, quindi il triplo lavoro andrà distribuito, però le prime impressioni sono positive. In sintesi: anche le big, tra impegni ravvicinati e preparazione imperfetta, non riescono proprio a trovare continuità”.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com