Napoli Napoli OF

Gattuso, Fedele: “Non sa comunicare. Se Ibrahimovic fosse stato un giocatore del Napoli…”

Gattuso

GATTUSO IBRAHIMOVIC – Enrico Fedele, ai microfoni di Televomero, ha lanciato una invettiva contro Gattuso, provocandolo utilizzando Ibrahimovic. L’ex dirigente del Parma, infatti, ha accusato il tecnico di non saper comunicare, e che se lo svedese fosse stato del Napoli, il calabrese non si sarebbe espresso come fatto domenica sera dopo la gara persa contro il Milan.

Gattuso, Fedele: “Non sa comunicare. Se Ibrahimovic fosse stato un giocatore del Napoli…”

“Gattuso non sa comunicare, perché non può dire che la colpa è sua e poi che alcuni giocatori vogliono fare i professori. Se ci fosse stato Ibrahimovic al Napoli, non l’avrebbe mai detto. Poi se si è già stancato di questa avventura, perché non vede la sua impronta sul gioco azzurro, può anche andarsene. Non è indispensabile. Contro il Milan ha fatto diversi errori, ed è sua la colpa se Fabian gioca male, perché non può giocare nel centrocampo a due. Per non parlare di Lozano a destra e Politano trequartista, una confusione mai vista prima tra i nani che giocano avanti. Il 4-2-3-1 lo fai solo se avanti hai una punta di peso, mentre la squadra di De Laurentiis è nata per fare il 4-3-3. Non lo puoi fare nemmeno se hai Osimhen, perché non è un goleador. Pur di farlo giocare si mette Mertens lotano dalla porta: peccato sia l’unico che sappia fare gol. Se gli stessi errori del calabrese li avesse fatti Ancelotti?”.

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Koulibaly, Zaccardo: “Se lasci mezzo metro a Ibrahimovic ti punisce, ma le difese moderne…”