News

Il Ministro Speranza rompe il silenzio: “Coprifuoco a Natale e Capodanno”

Speranza

SPERANZA NATALE CAPODANNO – Ieri il Ministro della salute Roberto Speranza è intervenuto a Canale 5 anticipando le linee de Consiglio dei Ministri straordinario. “Coprifuoco a Natale e Capodanno” ha annunciato dalla D’Urso, comunicando che tutti i cittadini dovranno essere a casa prima delle 22.

Speranza conferma il coprifuoco a Natale e a Capodanno: “Non sarà come gli altri anni”

“Non sarà un Natale come altri – conferma Speranza – anche se i numeri sono incoraggianti, siamo nel pieno dell’epidemia. Dobbiamo evitare di commettere errori altrimenti ci ritroveremo con i numeri di novembre”. Il ministro non ci gira molto intorno e taglia corto: “Evitiamo di portare a casa gente che non è convivente. Stare a casa se possibile. Ridurre i contatti tra persone, ma a Natale c’è un rischio maggiore di contagio. Limitiamo gli spostamenti. Il Natale è più insidioso perché il virus si può trasmettere più facilmente negli spazi chiusi”. L’idea è evitare gli errori commessi in estate.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Fabian Ruiz raddoppia al San Paolo, pioggia di 7 dei quotidiani