Interviste Juventus News

Marchisio, Ts: “Pirlo ha una visione intrigante del calcio. Ci vorrà unità di intenti nello spogliatoio”

Marchisio

L’odierna edizione di Tuttosport riporta un’interessante e ricca di spunti intervista a Claudio Marchisio. L’ex talento bianconero che continua ad avere una voce e un parere autorevole nel calcio italiano. Il progetto Pirlo, secondo Marchisio, è fortemente interessante. L’ex calciatore è incuriosito dalla panchina del campione del mondo e dalla sua visione del calcio. Le riflessioni del bianconero non possono non cadere anche sulla delicatissima fase che sta vivendo il mondo intero, per la pandemia di Covid-19. Di seguito, l’intervista:

Marchisio, Ts: “Pirlo ha una visione intrigante del calcio. Ci vorrà unità di intenti nello spogliatoio”

Buongiorno Marchisio, secondo lei come procede il progetto Pirlo?
«È complicato perché il tempo stringe e nel calcio, alla Juventus in particolare, tutti vogliono i risultati subito. E gennaio sarà un mese decisivo perché se la squadra infila il filotto giusto di vittorie, allora rientra in modo netto nella lotta scudetto, altrimenti rischia di esserne tagliata fuori. Io continuo a pensare che la Juventus possa vincere, ma i rischi sono tanti. D’altra parte è stata una scelta coraggiosa quella di cambiare allenatore proprio in questa stagione».

Sbagliata?
«No! Anzi… Dico coraggiosa perché in un’annata nella quale non ci si può allenare bene, nella quale non c’è tempo per svolgere la preparazione estiva, nella quale tutto è più difficile, anche le situazioni più banali, beh in tutto questo cambiare allenatore è un’ulteriore complicazione. La scelta di Andrea però mi affascina molto».

Cosa in particolare?

«Il suo modo di vedere il calcio, qualcosa di inedito nella Juventus. Ha una visione interessante e intrigante, mi incuriosisce. Credo che lui stia scoprendo la squadra, ma anche se stesso come allenatore. Non lo ha mai fatto e per quanta esperienza si possa avere da giocatore, si passa in un’altra dimensione. La Juventus sta operando un cambio generazionale, il che è un’ottima cosa, e ha cambiato allenatore. Ovvio che sia necessario un periodo, non dico di transizione, ma di assestamento. Se adesso trovasse la continuità nei risultati, tutto potrebbe decollare. Ci vorrà grande unità di intenti nello spogliatoio».

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com