Altre squadre News

Boca Juniors-River Plate, Superclasico show nella Coppa Maradona: quattro gol e due rossi!

La partita infinita. Nel nome di Diego. L’infuocato derby finisce 2-2: Xeneizes avanti con Abila, poi Girotti e Borré la ribaltano fino alla zampata di Villa al fotofinish. Un rosso per parte. La volata per il titolo si deciderà negli ultimi novanta minuti.

Boca Juniors-River Plate, Superclasico show nella Coppa Maradona: quattro gol e due rossi!

Quattro gol (tre nell’ultimo quarto d’ora), due espulsioni e tanta, tantissima garra. In una sola parola: il Superclasico. Anche in piena pandemia, il derby assoluto del calcio mondiale, Boca-River, ha calamitato le attenzioni dei tifosi di tutto il mondo. Alzi la mano chi, tra gli amanti della pedata, non si è mai emozionato di fronte alle contese tra xeneizes e los milionarios. Plebe contro borghesia, popolo contro detentori del dinero, o, semplicemente – appunto – Boca Juniors-River Plate. Apre la partita, valida per la ribattezzata Coppa Maradona (la vecchia Copa de la Liga Profesional), Abila al 10′, vantaggio che resiste fino al 74′ quando prima Girotti e poi Santos Borré (77′) ribaltano tutto per il River. A quattro dal 90′ Villa fa 2-2 su assist di Tevez, entrato dalla panchina e subito decisivo. Nel mezzo due rossi, uno per parte, per Campuzano del Boca (al 58′) ed Enzo Perez (80′).

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com