Calciomercato Interviste Napoli OF News

Napoli, Boniek sulla questione Milik: “I procuratori hanno gestito male la situazione. Rischia l’Europeo se non gioca”

Boniek

L’attacco arriva direttamente dal presidente della Federazione polacca, ed è diretto all’attaccante separato in casa azzurra Arkadiusz Milik e al suo entourage.

Napoli, Boniek sulla questione Milik: “I procuratori hanno gestito male la situazione. Rischia l’Europeo se non gioca”

“Se non gioca, non verrà con noi a fare l’Europeo. Questo è poco ma è sicuro”, il campanello d’allarme lanciato da Zibi Boniek nel corso di un’intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss Napoli. “Come fa a giocare gli Europei Milik? Va a fare cosa? Se non gioca per nove mesi è come se tornasse da un infortunio. Ho letto l’intervista del procuratore (Fabrizio De Vecchi, ndr), io non voglio intervenire in merito ma sono stupefatto di questa cosa, però capisco il Napoli. Secondo me il club azzurro ha aiutato molto a far crescere il giocatore, i procuratori potevano giocarsi meglio la carta dell’uscita di scena, andare a scadenza è sempre una brutta cosa. Certo, c’è chi vuole speculare e portare i soldi fuori dal giro, e spesso sono proprio i procuratori. Se fossi un suo procuratore non permetterei mai di non farlo giocare. Ho rabbia, è uno che gioca come spalla a Robert Lewandowski, abbiamo delle capacità offensive molto forti, ma la nazionale non può funzionare se i giocatori non giocano nei loro club d’appartenenza”, ha concluso il massimo rappresentante della federazione polacca.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com