News

Motociclismo in lutto: è morto Fausto Gresini. Era ricoverato da dicembre per Covid

gresini

MOTOCICLISMO MORTO GRESINI – L’ex campione del motociclismo, Fausto Gresini, ricoverato dallo scorso dicembre per Covid, non ce l’ha fatta: è morto per le complicazioni del virus. Nella sua carriera aveva vinto due volte il titolo della categoria 125, nel team da lui stesso fondato e che, negli anni, è stato fucina di grandi talenti.

Motociclismo in lutto: è morto Fausto Gresini. Era ricoverato da dicembre per Covid

Fausto Gresini aveva vinto due volte il titolo iridato nella categoria 125: nel 1985 e nel 1987. Stavolta, purtroppo, ha conosciuto l’amaro sapore della sconfitta. Era ricoverato da dicembre, all’ospedale Maggiore di Bologna, dopo aver contratto il Covid-19 ed aver sviluppato una polmonite interstiziale. Aveva alternato fasi in cui era stato meglio, a fasi in cui era stato necessario sedarlo. Lo scorso weekend le condizioni sembravano essere migliorate, prima di un repentino peggioramento arrivato in giornata. Quest’ultima ricaduta è risultata fatale. Fausto, che aveva compiuto 60 anni lo scorso 23 gennaio, non ce l’ha fatta: in serata è arrivato il comunicato ufficiale del suo team ad annunciarne la morte.

Luca Cerchione

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Juventus-Crotone 3-0: Cristiano Ronaldo porta i bianconeri a -4 dal Milan

Napoli, Sky: “Silenzio stampa per ritrovare serenità in vista dell’Europa League”