Interviste Napoli OF News

Maradona, avv. Baudry: “Provato l’omicidio colposo, i medici non hanno detto la verità alla famiglia”

Maradona

MARADONA OMICIDIO COLPOSO – A distanza di quasi due mesi dalla scomparsa di Maradona, ci sono ancora alcuni punti oscuri sulla sua morte. Gli inquirenti stanno indagando sul suo medico Leopoldo Luque e la psichiatra Agustina Cosachov per omicidio colposo. “Diego è stato abbandonato ed è per questo che è morto” ha detto Mario Baudry, l’avvocato di uno dei figli del Diez, accusando i medici.

Maradona, avv. Baudry: “Provato l’omicidio colposo, i medici non hanno detto la verità alla famiglia”

“L’omicidio colposo di Diego Maradona è provato al 100%” ha dichiarato con forza l’avv. Baudry a Super Mitre Deportivo. “Nessuno ha fatto niente per aiutarlo. Se lo avessero trattato con un po’ di affetto, oggi sarebbe vivo. Dal giorno in cui Diego è caduto e ha battuto la testa, non lo hanno curato”. Inoltre aggiunge che potrebbero esserci altri soggetti coinvolti nella morte del Pibe de oro e difende la famiglia: “Dalma non era autorizzata ad entrare in quella casa. I medici hanno cospirato per non dire la verità alla famiglia, in modo che nessuno potesse vederlo in quei giorni. È dimostrato che la famiglia di Diego voleva internarlo e che qualcuno si è opposto”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Juve-Napoli, ecco quando potrebbe essere recuperata