Napoli Napoli OF News

Napoli, Gattuso in conferenza: “Mi assumo la responsabilità delle eliminazioni, ma ora bisognerà dare il massimo. Capisco i malumori e le polemiche, dovremo mettere i tappi nelle orecchie”

Gattuso sky

Il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa dopo l’eliminazione in Europa League: “Dobbiamo pensare a recuperare energie e analizzare la prestazione di oggi, che è stata buona. Purtroppo abbiamo preso un gol da polli. Dovremo sfruttare la possibilità, che finora non abbiamo avuto, di lavorare per una settimana intera, se vogliamo migliorare certi meccanismi tattici. Spero che i miei giocatori pensino a dare il massimo e anche qualcosa in più. Siamo usciti da tre competizioni, me ne assumo la responsabilità, ma adesso vorrei vedere una squadra che dia il massimo. Solo il lavoro quotidiano ci potrà far migliorare. E speriamo di avere quanti più giocatori recuperati e disponibili. A Granada ci hanno messo in difficoltà, abbiamo preferito giocare a 3 per avere più fisicità, con l’1-1 era necessario un attaccante in più. Non possiamo promettere nulla, abbiamo sbagliato tante partite e l’unica cosa che possiamo fare è guardarci in faccia e riuscire a dare di più in queste ultime 17 partite, ci sono tanti punti in palio e possiamo fare bene. Ci sta che in una piazza come Napoli, che in questi anni è stata abituata a fare tanti punti, ci siano polemiche e malumori. Dovremo mettere i tappi nelle orecchie e lavorare”.

 

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com