Interviste Napoli Napoli OF News

Mediaset, Sabatini: “Gattuso si è sentito tradito da uomini della società nel momento più difficile, queste ferite non si rimarginano durante l’estate” [ESCLUSIVA]

Gattuso
A Radio Marte nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Sandro Sabatini, giornalista

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Sandro Sabatini, giornalista.

Mediaset, Sabatini: “Gattuso si è sentito tradito da uomini della società nel momento più difficile, queste ferite non si rimarginano durante l’estate” [ESCLUSIVA]

“Fa sorridere che De Laurentiis stimi Fonseca, magari lo vuole tutte le volte come avversari. Se il Napoli va in Champions League c’è la situazione in cui diventa una grande piazza per gli Allegri e gli Spalletti ma è una Champions regalata da Gattuso. Non conosco il tecnico personalmente però mi sembra una persona molto brava, perbene, a modo anche da tecnico, benvoluto dai ragazzi. Non so però quanto sarebbe positivo per lui andare avanti con De Laurentiis. Gattuso si è sentito tradito da uomini della società nel momento più difficile, queste ferite non si rimarginano durante l’estate.

Quello che hanno fatto Gattuso e Pioli tatticamente in quest’annata è sicuramente degno di nota. L’allenatore va visto a 360°. Quando c’è un rapporto schietto, gli schiaffetti, il calcio nel sedere amichevole e gli abbracci vuol dire che lo spogliatoio c’è. Evidentemente ci sono stima e rispetto. Un rapporto che magari passa anche attraverso incazzature e punizioni ma il rapporto c’è.

Ancelotti? La stagione dell’anno scorso è stata condizionata comunque da episodi che sono andati sopra la testa dell’allenatore, così come questa è stata condizionata dagli infortuni e dal casting. Chi più a rischio per la zona Champions League? Domanda facilissima: dipende dallo scontro diretto, dalla partita che non c’è stata. Milan e Atalanta sono meglio impostate rispetto alla Juventus. Al di là di tutte le polemiche che ci sono state Juventus-Napoli si rigiocherà, con le stesse condizioni psicofisiche, di forma e di umore di quella terza giornata”.

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com