Interviste Napoli Napoli OF News

Insigne, l’ex agente: “Qualcuno in alcuni momenti storceva il naso ma è un giocatore di primissimo piano. Sul rinnovo…” [ESCLUSIVA]

Insigne
A Radio Marte nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Antonio Ottaiano, ex agente di Insigne.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Antonio Ottaiano, ex agente di Insigne.

Insigne, l’ex agente: “Qualcuno in alcuni momenti storceva il naso ma è un giocatore di primissimo piano. Sul rinnovo…” [ESCLUSIVA]

“Insigne ha dimostrato ciò che ha sempre dimostrato, cioè di essere un calciatore importante. Qualcuno in alcuni momenti storceva il naso ma il grosso della gente di calcio lo ha sempre ritenuto un giocatore di primissimo piano. Si discute troppo su questioni che non hanno nulla di concreto perché i fatti e i numeri hanno dimostrato completamente l’opposto. Lui, come tanti giovani italiani, ha avuto una carriera in cui ha dimostrato a pieno il loro valore. Io non vedo perché continuare a discutere di questo. Credo sia superfluo ritornare sempre sugli stessi argomenti dopo anni che dicono l’opposto.

Ogni calciatore, nella sua storia, può avere momenti non esaltanti. Ma credo che questo capiti a tutti, al più grande come al più modesto. Sarebbe impensabile avere anni e anni di carriera senza difficoltà. Anche Ronaldo ha avuto dei momenti prestazionali non alla sua altezza. Rinnovo? Qualsiasi tipo di contratto necessita che gli attori raggiungano un punto in comune. Indipendentemente che si parli di calcio o di immobili o di altro. Nel momento in cui arriva la posizione che soddisfa entrambi il contratto è fatto. Tutti i contratti che sembrano semplicissimi o complicatissimi potranno sembrare l’opposto. Ovvio che aprire le trattative è complicato perché ci sono interessi contrapposti. Ma se si raggiunge l’equilibrio si firma il contratto. A priori è prematuro dire se è complicato o semplice. Se son rose, fioriranno.

Se ho rapporti con Insigne? Non è il caso di parlarne, credo che la cosa non interessi”.

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com