Interviste News Torino

Torino, Bremer: “Qui sto bene. Mazzarri dimostrò di credere in me. Dopo il Covid…”

Il difensore brasiliano ha parlato nel corso di un’intervista a La Repubblica in vista del derby contro la Juventus. Di seguito, le sue parole al quotidiano.

Torino, Bremer: “Qui sto bene. Mazzarri dimostrò di credere in me. Dopo il Covid…”

“Il derby della Mole? La Juventus non sta andando molto bene, è un’opportunità per noi. Nicola è un motivatore e ha già cominciato a caricarci, ma bisogna entrare in campo sereni e tranquilli. La retrocessione sarebbe una macchia per tutti. Chi ha creduto in me? Mazzarri. Non ebbe paura a scommettere su di me anche se non avevo mai giocato e anche se era la partita più difficile. Meno male che abbiamo pareggiato, perché se avessimo perso non me lo sarei perdonato. CR7? Avrei dovuto di fare di più. Sabato servirà attenzione continua, lui appena vede uno spazio si infila. Futuro? A Torino sto bene, volevo l’Europa perché qui so di poter diventare uno dei più forti. Coronavirus? Ho avuto paura, il Covid ti lascia addosso qualcosa e con il Sassuolo non riuscivo a essere il Bremer di prima”, ha concluso il centrale carioca.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com