Interviste Juventus Napoli OF News

Juventus-Napoli, Giordano: “Pirlo e Gattuso avrebbero bisogno di un supporto, in modi diversi…”

Gattuso Pirlo
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - JANUARY 20: Napoli Manager, Gennaro Gattuso (L) poses for a photo with Juventus Manager, Andrea Pirlo (R) prior to the Italian PS5 Supercup match between Juventus and SSC Napoli at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on January 20, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Ai microfoni di Tuttomercatoweb è intervenuto l’ex azzurro Bruno Giordano. Il tecnico ha rilasciato alcune dichiarazioni circa la gara di recupero prevista domani a Torino.

Juventus-Napoli, Giordano: “Pirlo e Gattuso avrebbero bisogno di un supporto, in modi diversi…”

Juventus-Napoli, come vede questa sfida? “C’era già una data dieci giorni fa per giocarla. Purtroppo ora ci sono nuovi casi di positività e sarà ancora una volta falsata. Il destino ha voluto che ci fossero altri contagiati. Pirlo? L’unica soluzione era coprirgli le spalle con un personaggio importante come Lippi e Capello. Se non faranno questa mossa, difficile che possa ripartire”. Gattuso-Adl, per quale motivo si è arrivati a questa situazione? Andrà via? “I risultati hanno pesato, ma aveva anche perso molti calciatori. Il problema è nato quando ha avuto il problema fisico e non è stato così “protetto” dall’ambiente e dalla società. Voleva un supporto maggiore in quel momento e invece si è scatenato un tiro al bersaglio ancor più violento che lo ha portato a prendere una decisione”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com