News

Ranieri contro la SuperLega: “L’essenza dello sport è che il più piccolo può lottare contro le grandi! Questo non è calcio”

LONDON, ENGLAND - FEBRUARY 18: Claudio Ranieri, Manager of Leicester City looks dejected during The Emirates FA Cup Fifth Round match between Millwall and Leicester City at The Den on February 18, 2017 in London, England. (Photo by Clive Rose/Getty Images)

ULTIME SUPERLEGA – Claudio Ranieri, mister della Sampdoria, ha commentato il progetto SuperLega in conferenza stampa. Uno dei protagonisti della favola Leicester è fortemente contrario alla nuova competizione che sta prendendo forma anche perché, in questo modo, non potrebbe realizzarsi un’impresa storica come la sua.

Ranieri contro la SuperLega: “L’essenza dello sport è che il più piccolo può lottare contro le grandi! Questo non è calcio”

“Leggendo quello che vogliono fare alcuni club europei, la prima cosa che mi è venuta alla memoria è stata l’impresa del Leicester. A prescindere che ci sia di mezzo anche io. Il bello del calcio è proprio questo: dove il più piccolo può competere con i grandi giganti del calcio mondiale. Questa è l’essenza dello sport. Quello che stanno cercando di fare credo che sia una cosa sbagliata. Cercano di coprire tutti i debiti che hanno? Non è giusto, non è calcio. Mi auguro soltanto una cosa: che FIFA e UEFA abbiano gli strumenti idonei per lottare contro questo gigante e che abbiano la volontà di lottare”.

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

SuperLega, comunicato Roma: “Contrari a questo modello divisivo e chiuso! Esistono cose più importanti del denaro”