Napoli Napoli OF News

Auriemma: “Senza gli infortuni, questo Napoli avrebbe lottato per lo Scudetto”

Raffaele Auriemma

Dopo la sfida al Diego Armando Maradona, contro i biancocelesti di Farris (vice di Simone Inzaghi, positivo al Covid-19), il giornalista sportivo Raffaele Auriemma non manca di commentare la vittoria della squadra allenata di Rino Gattuso, non trascurando alcuni nei, ad esempio i gol subiti. “Difficilmente vedremo un Napoli in futuro più forte di questo”. Una capacità offensiva lodevole quella degli azzurri che è esplosa non solo contro la Lazio ma anche nella sfida contro il Crotone di Serse Cosmi, gara, quella, non priva di errori.

Auriemma: “Gli azzurri sono forse i più accreditati per la Champions League”

Ripercorre Auriemma la gara all’andata contro lo Spezia: la formazione di Rino Gattuso creò molto ma segnò poco al Maradona, non aggiudicandosi, di fatto il match. Contro la formazione ligure, però, il Napoli non aveva quei giocatori che avrebbero consentito di segnare e di rimediare agli errori. Contro il Crotone, invece, è andata diversamente: malgrado i tre gol dei rossoblù, il Napoli l’ha spuntata. Anche contro i biancocelesti, gli azzurri sono stati generosi in una parziale rimonta per Immobile e compagni. Osimhen, però, ha definitivamente archiviato la pratica Lazio.

“Il Napoli è forse la formazione maggiormente accreditata per andare in Champions League”, queste le parole di Auriemma, con annessi i dovuti scongiuri. Rispetto alle rivali, il Napoli non ha più incontri diretti e questo sicuramente sa di vantaggio. Le difficoltà avute dal Napoli? Non coprirle ma evidenziarle per comprendere a pieno il percorso azzurro. La mancanza di Osimhen e di Mertens è stata determinante per quei punti persi. Lo sguardo del giornalista è proiettato in avanti, verso il traguardo tanto atteso, senza perdere di vista il presente e le sei sfide da disputare ai massimi livelli.

 

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com