Interviste News

Coronavirus, l’Ema non limita uso di AstraZeneca per fasce d’età

Vaccini

L’Agenzia europea del farmaco (l’Ema, appunto) ha raccomandato di continuare a somministrare una seconda dose del vaccino di AstraZeneca tra 4 e 12 settimane dopo aver somministrato la prima, in linea con le informazioni sul prodotto.

Coronavirus, l’Ema non limita uso di AstraZeneca per fasce d’età

“Il rapporto rischi-benefici del vaccino di AstraZeneca rimane positivo per gli adulti in tutte le fasce d’età”. Sostiene l’Ema in una nota, in cui rileva che “i benefici della vaccinazione aumentano con l’aumentare dell’età e dei tassi di infezione”. L’Agenzia europea del farmaco (Ema) nella sua nuova valutazione ribadisce che i benefici del vaccino di AstraZeneca superano i rischi, ricordando che sono “le autorità nazionali a considerare altri fattori e come utilizzare al meglio i vaccini”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com