Napoli Napoli OF News

Napoli-Lazio, moviola Cds: Di Bello ha valutato il contatto piede-testa

Manolas
Photo by Fabio Sasso/Imago)

MOVIOLA NAPOLI LAZIO – La moviola de l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport si sofferma su un episodio chiave di Napoli-Lazio: il rigore concesso agli azzurri. Il fatto appare controverso perché anche nell’area opposta c’è stato un fallo sospetto. Per l’allenatore biancoceleste il contatto Milinkovic-Manolas non era da punire col penalty, ma il quotidiano smentisce l’interpretazione del vice di Inzaghi.

Napoli-Lazio, moviola Cds: Di Bello ha valutato il contatto piede-testa

Ecco quanto riportato dal quotidiano: “Gamba alta di Milinkovic-Savic su Manolas, la situazione avvenuta nell’area laziale cancella il rigore che altrimenti sarebbe fischiato dall’altra parte per la spinta di Hysaj su Lazzari lanciato a rete. Se non ci fosse l’impatto, non sarebbe rigore, ma punizione perché a palla alta si gioca con la testa (il vecchio gioco pericoloso): viene valutato il contatto piede-testa, da qui la concessione del rigore; l’episodio successivo sarebbe da rigore per la Lazio ed espulsione, perché viene interrotta una chiara occasione da gol”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Gattuso-De Laurentiis, lo strappo potrà essere ricucito? La situazione