Napoli Napoli OF News

Super League, lettera del Chelsea ai tifosi: “Pentiti ma non volevamo perdere terreno rispetto ai rivali”

Chelsea
Super League, lettera del Chelsea ai tifosi: "Pentiti ma non volevamo perdere terreno rispetto ai rivali". Ecco la spiegazione del club

Continua a tenere banco il caso Super League dopo le 48 ore che stavano cambiando il calcio. Ora è la dirigenza del Chelsea, tramite una lettera rivolta ai tifosi, a scusarsi con i fan dei Blues per l’iniziativa presa.

Super League, lettera del Chelsea ai tifosi: “Pentiti ma non volevamo perdere terreno rispetto ai rivali”

Ecco la lettera: “La nostra ambizione è sempre stata quella di fare del Chelsea il miglior club al mondo e la decisione di unirsi alla Super League era dettata da quest’ambizione. Quando è diventato chiaro che poteva nascere una nuova lega, non volevamo che il Chelsea perdesse la possibilità di entrarne a far parte. Rischiando quindi di rimanere indietro ai nostri principali rivali in Inghilterra e in Europa. Ma la proprietà e la dirigenza hanno compreso che coinvolgere il club in questo progetto è stata una decisione da non assumere e di cui si pentono profondamente”.

SPORTMEDIASET – SPALLETTI VICINO AL NAPOLI, GATTUSO DESTINATO ALLA FIORENTINA

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com