Napoli Napoli OF News Torino

Muscoli e sprint. Aggancio riuscito, finale in crescendo per il Napoli LE PAGELLE

Osimhen

Non è stata una stagione facile, certo. Troppi gli imprevisti, troppe aspettative forzate, spesso campate in aria. Esattamente una settimana fa il mondo del calcio è stato svegliato dalla notizia più assurda che si potesse immaginare. La Superlega era lì, con il suo profilo minaccioso, una creatura a dodici teste che avrebbe dovuto dominare e stravolgere per sempre il mondo del pallone. Il dissenso è stato unanime, un muro granitico. Tanto rumore per nulla, per fortuna. Ed ora lì, tra le stelle della serie A, torna prepotentemente il Napoli, che dà una spallata alla Juventus, scivolata al quinto posto. C’è da gongolare nel vedere la pienezza della squadra di Rino Gattuso in un primo tempo perfetto contro il Toro e sulle ali di una ripresa tanto divertente quanto imprecisa. Una collezione importante di occasioni per i partenopei, che hanno vinto meritatamente al cospetto della compagine di Nicola, che va alla baionetta, sì, ma non ha né la forza né i numeri per poter competere coi muscoli e lo sprint azzurro. Il Napoli la chiude nel giro di due minuti nel primo tempo, il Torino non riesce a staccare in classifica Benevento e Cagliari, e adesso si infiamma la lotta alla Champions così come quella per la salvezza.

Muscoli e sprint. Aggancio riuscito, finale in crescendo per il Napoli LE PAGELLE

Diamo i voti ai protagonisti del match di Torino tra i granata e i partenopei. MVP di giornata l’ex Milan Bakayoko: il suo gol è una perla, per preparazione e precisione. In mezzo domina, fisicamente e mentalmente. Bene anche il compagno di reparto Diego Demme, schermo difensivo e distributore instancabile di palloni “ripuliti”. Sugli scudi anche Osimhen, l’ex Hellas Rrahmani e il soldatino albanese Hysaj, ingenuo Mandragora, leggerini Nkoulou e Bremer.

TORINO (3-5-2): Sirigu 6.5; Izzo 5.5, Nkoulou 5 (57′ Buongiorno 6), Bremer 5; Singo 6 (72′ Zaza 5), Rincon 5.5, Mandragora 5, Verdi 5 (57′ Linetty 6), Ansaldi 6.5 (85′ Baselli sv); Sanabria 5.5, Belotti 5.5 (72′ Bonazzoli 5.5). All. Nicola 5.5

NAPOLI (4-2-3-1): Meret 6.5; Di Lorenzo 6.5, Rrahmani 7, Koulibaly 6.5, Hysaj 7; Demme 7.5, Bakayoko 7.5 (85′ Fabian Ruiz sv); Politano 6 (59′ Lozano 6), Zielinski 6.5 (59′ Mertens 5.5), Insigne 6 (85′ Elmas sv); Osimhen 7 (81′ Petagna sv). All. Gattuso 7.5.

di Andrea Fiorentino

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com