Interviste

Ulivieri: “Pirlo? Non sono deluso, ci vuole tempo. Superlega? I club hanno sbagliato”

renzo ulivieri

ULIVIERI PIRLO SUPERLEGA – Consiglio Federale rovente. La FIGC si riunisce per prendere una posizione in merito ai club italiani che hanno appoggiato la nascita della Superlega. Intercettato da ANSA prima della riunione, Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione italiana allenatori, ha parlato di Andrea Pirlo e di Superlega:

“Non sono deluso, il discorso riguarda una società che si è trovata in mezzo a un cambiamento radicale. Tanti si dimenticano che le squadre hanno un’anima e la loro era formata da Chiellini, Buffon, Bonucci e Barzagli. Questi avevano dato l’anima e, per ricostruirla, ci vuole tempo.

Superlega? I club hanno sbagliato, ma la cosa non si è realizzata. Ci sarà da prendere posizione anche per il futuro, cosa che la federazione farà oggi, e di questo siamo contenti, per la salvaguardia del campionato italiano. Oggi mi aspetto una normale presa di posizione della federazione in coerenza con le posizioni della Uefa e della Fifa, se mi aspetto una punizione dura per i club secessionisti? La cosa non si è realizzata, è stata una cosa sbagliata e hanno pensato male, ma fortunatamente sia la federazione che Uefa e Fifa hanno preso posizioni molto chiare. Soluzioni? La prima cosa che mi viene da pensare è la riduzione dei costi, parlo di calcio di alto livello. Abbiamo bisogno di rispettare i bilanci, ma, come associazione, non possiamo entrare nel merito del mercato libero. Certo, un ripensamento in questo stato di cose credo vada fatto“.

Giovanni Maria Varriale

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com