News

Metzelder confessa la diffusione di materiale pedopornografico

SuperLega
Metzelder confessa la diffusione di materiale pedopornografico. L'ex calciatore della Nazionale tedesca sarà dunque condannato

L’ex calciatore della Nazionale tedesca Christoph Metzelder, al centro di una brutta storia di materiale pedopornografico, avrebbe confessato la sua colpevolezza davanti ai giudici dopo qualche ora di processo. Secondo quanto riporta la stampa tedesca, l’ex giocatore avrebbe spiegato: “Ho raccolto immagini e screenshot su siti web liberamente accessibili. Accetterò la punizione e chiedo scusa alle vittime di violenza sessuale. Dovrò convivere con questo senso di colpa per tutta la mia restante vita”.

Metzelder confessa la diffusione di materiale pedopornografico

Sempre secondo vari media tedeschi, Metzelder potrebbe ora ricevere una condanna di 10-12 mesi in libertà vigilata dato che, in cambio di una confessione, il tribunale avrebbe deciso di limitare la sua pena. Metzelder era stato accusato anni fa di possedere materiale illegale in tal senso. Oggi dunque la parziale confessione.

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com