Fiorentina Interviste

Fiorentina, Iachini: “Guai a fare calcoli. Ritiro? Proposto dai giocatori”

Iachini

IACHINI BOLOGNA FIORENTINA – Beppe Iachini non intende fare calcoli e prepara al meglio la sfida contro il Bologna. Il tecnico della Fiorentina, intervenuto in conferenza stampa, ha parlato della situazione attuale e della corsa salvezza:

“Anche lo scorso anno quando sono stato chiamato sapevo che la situazione non era facile, come adesso. C’è pathos, anche perché sono molto affezionato a Firenze, ma nello stesso tempo devo rimanere concentrato su ciò che dobbiamo fare. Le situazioni negative vanno ribaltate, con il cuore, il coraggio e l’orgoglio di vestire questa maglia. Ho trovato i ragazzi con un po’ di preoccupazione e pressione, quindi stiamo lavorando sia tatticamente che dal punto di vista mentale. Fisicamente stiamo molto bene, i test lo certificano.

Guai a fare calcoli e pensare agli altri, serve fare le cose giuste dal punto di vista dell’atteggiamento, con massima attenzione ai particolari che nel finale di stagione possono fare la differenza. I ragazzi mi hanno chiesto di andare in ritiro un giorno prima per preparare la partita, significa che tutti ci tengono tantissimo. Stasera staremo insieme quindi, domattina ci alleniamo a Firenze e nel pomeriggio partiremo per Bologna.

Sinisa sta facendo un grandissimo lavoro, hanno giocatori di qualità in tutti i reparti e dovremo fare una grande partita. Il ritiro anticipato proposto dai giocatori ripeto, mi ha fatto molto piacere. La gara è importante e tutti ne sono consapevoli. Saranno arrabbiati dopo il 5-0 subìto, hanno attaccanti veloci e tecnici, serve partire bene e restare organizzati in ogni fase della partita. Barrow, Orsolini, Soriano, Skov Olsen, Sansone, sono tutti abili a tagliare in velocità, quindi dovremo essere attenti sapendo di poter far male anche noi in fase offensiva.

Kokorin ancora non si è allenato con me, si porta dietro questo problema e sta facendo il proprio programma differenziato. Non so quando potrà almeno in parte tornare ad allenarsi con noi. Farà altri accertamenti e poi vediamo. Venuti sta meglio, domani verificheremo se potrà essere della gara.

Dusan resta concentrato solo sul suo lavoro. È una stagione importante per lui e per la Fiorentina. È umile, sta proseguendo il suo percorso di crescita per trovare continuità e forza mentale proprio adesso che le cose vanno bene, sa perfettamente di dover stare sul pezzo. Ci aspettiamo ancora tanto da lui.”

Giovanni Maria Varriale

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com