News

Vaccini, il 7 maggio partiranno le somministrazioni agli atleti olimpici e paralimpici. I dettagli

Vaccini

Dopo il via alle vaccinazioni per i calciatori impegnati nei prossimi Europei, inizialmente fissati per il 2020, partono i vaccini anche per gli atleti dei giochi olimpici e paralimpici. Ecco quanto evidenziato da La Gazzetta dello Sport.

Vaccini, il 7 maggio partiranno le somministrazioni agli atleti olimpici e paralimpici. I dettagli

I due hub preposti per lo svolgimento delle vaccinazioni sono situati a Roma e a Milano. Si tratta, infatti, dello Spallanzani e del Palazzo delle Scintille, nel capoluogo lombardo. Nella capitale, i vaccini si effettueranno dalle 17 alle 18.30 mentre per quanto riguardo Milano, gli orari previsti partiranno dalle 15 sin alle 18. Allo Spallanzani si effettuerà il Moderna, mentre Pfizer a Milano. Le prime vaccinazioni partiranno il 7 maggio e si terminerà a metà giugno.

“Il Coni – dice il comunicato diffuso poco fa – secondo quanto concordato con il Dipartimento Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e nel rispetto delle indicazioni della Struttura di supporto al Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19, ha affidato alla Federazione Medico Sportiva Italiana, coerentemente col ruolo di Federazione deputata alla tutela sanitaria degli atleti, gli aspetti organizzativi e le relative procedure di programmazione del piano vaccinale riservate alle Federazioni olimpiche. È stata la Fmsi ad individuare e ottenere i due hub vaccinali di riferimento”

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com