Juventus Milan Napoli Napoli OF News

Il Napoli si qualifica in Champions se: tutte le combinazioni

Napoli

CORSA CHAMPIONS NAPOLI – Novanta minuti per decidere le sorti di una stagione, una sola partita – l’ultima di campionato – può definire l’obiettivo stagionale centrato o meno. Possiamo affermare con certezza che il Napoli si qualifica in Champions se batte il Verona domenica sera allo stadio Maradona, perché il grande vantaggio della squadra di Gattuso è che è padrone del proprio destino. Ma se questo non dovesse accedere? Ecco tutte le combinazioni.

Milan, Napoli, Juventus: la classifica attuale

Attualmente in Serie A sono due le squadre che sono matematicamente qualificate in Champions League: Inter e Atalanta. Qualunque sia il risultato dell’ultima giornata di campionato, l’anno prossimo parteciperanno alla massima competizione europea. Ancora in corsa sono Milan, Napoli e Juventus che attualmente in classifica sono posizionati rispettivamente al terzo, quarto e quinto posto. Le prime due squadre sono a quota 76 (con i rossoneri in vantaggio per differenza reti), invece l’ultima è momentaneamente fuori ma può ancora sperare nella partecipazione alla Champions League.

LEGGI ANCHE:  Tutto in 90 minuti. La corsa Champions: classifica, scontri diretti e calendario di Napoli, Milan e Juve

Il Napoli si qualifica in Champions se: tutte le combinazioni

Abbiamo già detto che conquistare i tre punti è il pass speciale per la qualificazione, quindi gli azzurri per non sperare nei risultati di Juventus e Milan dovranno necessariamente vincere. Nel caso in cui i partenopei non riuscissero ad andare oltre il pareggio col Verona, la qualificazione potrebbe arrivare comunque con la non vittoria della formazione di Pirlo o il ko dei diavoli. In caso di sconfitta il Napoli si qualificherebbe comunque con massimo nove gol subiti e un pareggio della Juventus.

I tre casi per raggiungere la qualificazione in Champions League:

  •  Se il Napoli vince: matematicamente in Champions
  • Se il Napoli pareggia: la Juventus non deve vincere oppure il Milan deve perdere
  • Se il Napoli perde: deve subire massimo nove gol e la Juventus deve al massimo pareggiare

La corsa Champions di Milan e Juventus

La squadra di Pioli avrebbe potuto archiviare già prima il discorso qualificazione, ma è inciampato sullo 0-0 contro il Cagliari che era già matematicamente salvo. Ora per chiudere in bellezza una stagione che l’ha visto campione d’inverno dovrà battere la fortissima Atalanta, ma ci sono anche altre due possibilità. La squadra rossonera si qualifica se pareggia e almeno una tra Napoli e Juventus non vince. Anche in caso di sconfitta può raggiungere la qualificazione ma la Signora deve perdere o pareggiare.

I tre casi per raggiungere la qualificazione in Champions League:

  • Se il Milan vince: qualificazione matematica
  • Se il Milan pareggia: almeno una tra Napoli e Juventus non deve vincere
  • Se il Milan perde: la Juventus non deve vincere

Più complicata la situazione della zebra, perché non potrà contare solo sulle proprie forze ormai, ma deve sperare in un passo falso delle sue concorrenti. Dunque per giocare la Champions deve innanzitutto battere il Bologna e sperare che Napoli o Milan non vincano.

Un solo caso per raggiungere la qualificazione in Champions:

  • La Juve vince: una tra Napoli e Milan non deve vincere

Napoli ancora in corsa per il secondo posto

Sicuramente non è l’obiettivo della squadra di Gattuso in questo momento, che vuole solo ritornare a giocare il torneo più ambito in Europa, ma certamente raggiungere il secondo posto sarebbe una soddisfazione. L’Atalanta è già in Champions ma non ha blindato la sua attuale posizione, l’ultima giornata di campionato può dare ulteriori sorprese. Il Napoli per avere una possibilità di arrivare secondo deve necessariamente vincere, poi il resto dipenderà da quello che succederà a Bergamo. La Dea dovrebbe pareggiare e in questo caso le due squadre si troverebbero entrambe a 79 punti: tutte e due hanno vinto gli scontri diretti, dunque la discriminante a favorire gli azzurri sono i gol segnanti nelle due partite. Con la vittoria del Napoli e del Milan, i rossoneri avranno la meglio per differenza reti negli scontri diretti. Inutile dire che con la vittoria, l’Atalanta arriverebbe seconda.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Spunta un nuovo nome per la panchina del Napoli, piace molto a De Laurentiis