Altre squadre Calciomercato SOCIAL

Genoa, il saluto di Strootman e Zappacosta: “Grazie Genova”

L’esperienza di entrambi è stata positiva: Kevin Strootman (in prestito dal Marsiglia) e Davide Zappacosta salutano il Genoa (era in prestito dal Chelsea) entrambi con un messaggio dal loro profilo Instagram.

Genoa, il saluto di Strootman e Zappacosta: “Grazie Genova”

“È stata una stagione con alti e bassi sul piano sportivo – scrive l’ex centrocampista olandese della Roma -. All’OM stavo giocando poco e allora abbiamo scelto di tornare in Italia grazie al Genoa. Fin dal momento in cui ho messo piede in aeroporto e mi sono presentato al club ho avvertito calore e fiducia. Fin dal primo giorno nello spogliatoio ho capito che avevamo fatto la scelta giusta. Sono molto grato per l’opportunità che mi è stata data qui di poter giocare di nuovo con regolarità quando nessun altro credeva in me. È un peccato che non abbia potuto giocare per Il Grifone in un Ferraris pieno e con il vostro sostegno ma la speranza è che possiate presto tornare allo stadio per tifare e sospingere con la vostra voce questa fantastica squadra”. Strootman tornerà a Marsiglia, ma molto probabilmente lascerà la Francia.

“A Genova ho ritrovato tutto quello di cui avevo bisogno, in campo e fuori – ammette Zappacosta, probabilmente l’uomo in più del Genoa di Ballardini -. Fiducia, affetto, entusiasmo, calore. Solo grazie per avermi aspettato ad inizio anno. Abbiamo conquistato assieme, fino all’ultima goccia di sudore, una salvezza incredibile, dando tutti il massimo ogni giorno. Grazie a tutti i miei compagni, un gruppo davvero speciale, genuino e unito. Grazie a tutto lo staff e a chi lavora ogni giorno dietro le quinte. Grazie, davvero. Io e Camilla ci siamo sentiti a casa. Ecco perché oggi mi sento di dire che non sto lasciando una città…sto lasciando una parte di me. Ancora, a tutti… SOLO GRAZIE! Davide”. L’esterno di Sora piace a Milan, Inter e all’Atalanta, club con cui ha debuttato in Serie A.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com