Napoli Napoli OF News

Il Napoli di Spalletti, CdM: in allestimento il suo staff. Dettagli e ipotesi

Spalletti

Giunta l’ufficialità della notizia più attesa in casa Napoli, quella di Luciano Spalletti come nuovo allenatore, inizia a delinearsi quello che sarà il suo staff in azzurro. Si è posta la parola fine alla annosa questione riguardante la panchina del Napoli, dopo l’addio di Rino Gattuso ed ora lo sguardo è tutto proiettato al futuro. Ormai in terra fiorentina, l’ex tecnico del Napoli ha lasciato spazio al nuovo numero 1 della panchina, Spalletti appunto.

Il Napoli di Spalletti, CdM: in allestimento il suo staff. Dettagli e ipotesi

Il nome di Luciano Spalletti era già nell’aria. Accostato a molti altri, è quello dell’ex Inter che ha avuto la meglio. Inizia, così, il suo percorso in azzurro. In una piazza non particolarmente semplice, il tecnico è chiamato a far bene. Ponendosi a capo della rifondazione di squadra tanto agognata, il compito di Spalletti sarà quello di riportare il Napoli ai massimi livelli.

La squadra partenopea ha toccato, anche in questa stagione, i vertici della classifica, rimanendo, però, relegata al quinto posto nell’ultima di campionato. 1-1 al Diego Armando Maradona, contro l’Hellas Verona. Il pareggio non è bastato ad Insigne e compagni per raggiungere un posto in Champions League.

Si delinea lo staff di Luciano Spalletti

L’edizione odierna de Il Corriere del Mezzogiorno dedica attenzione sullo staff che sarà di Luciano Spalletti, in fase di “allestimento”. Tra i collaboratori non figurerà il nome di Andreazzoli, maggiormente interessato, negli ultimi anni, ad una carriera come allenatore.

Per la definizione complessiva dello staff per la prossima stagione azzurra mancano all’appello ancora due figure. Si tratta del match analyst, collaboratore fondamentale all’interno di ciascun staff e del preparatore dei portieri. Il passo indietro da parte di Luciano Spalletti su questi due ruoli dipende dalla circostanza che, nelle precedenti esperienze, il tecnico si affidava ai reparti interni delle società allenate.

Vicino alla piazza azzurra il nome del napoletano Massimo Carcarino. Il fatto che non abbia potuto seguire De Zerbi allo Shakthar Donetsk e che Spalletti, nella stagione appena conclusasi, abbia seguito molto gli allenamenti del Sassuolo rappresenta un aspetto fortemente indiziante della sua futura presenza nello staff del Napoli.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com