Napoli Napoli OF News

Fasce Napoli, Il Mattino – Faraoni e D’Ambrosio nel mirino azzurro. Proseguono anche i sondaggi stranieri

Faraoni

Innesti e rinforzi sulle fasce per il Napoli di Luciano Spalletti. L’edizione odierna de Il Mattino si sofferma su due nomi che potrebbero andar bene al club partenopeo. Duro lavoro, dunque, quello svolto da Cristiano Giuntoli per procedere in grande stile anche in quei reparti in cui gli azzurri sono più carenti. Di seguito, i dettagli

LEGGI ANCHE: Napoli, Marcos Senesi e Francisco Montero sono obiettivi azzurri. Caratteristiche tecniche, cifre e possibili svolte

Fasce Napoli, Il Mattino – Faraoni e D’Ambrosio nel mirino azzurro. Proseguono anche i sondaggi stranieri

Attenzione rivolta da parte del quotidiano a due nomi che potrebbero effettivamente far parte dell’organico del Napoli. Trattasi di D’Ambrosio. Definito, quest’ultimo, come un jolly difensivo di grande affidamento, potrebbe essere un’alternativa interessante sulla fascia destra. Il 32enne ha appena rinnovato con l’Inter per un anno. Continua poi a circolare, con consistenza, il nome di Toma Basic dal Bordeaux per il reparto difensivo.

Particolare occhio, infine a Davide Faraoni. E’ stato proprio il difensore dell’Hellas Verona a dire di no alla Champions per gli azzurri. La sua rete, nell’ultima di campionato, contro il Napoli ha spento le speranze partenopee, incediate dal gol di Amir Rrahmani.

Diversi poi i profili stranieri vagliati dal Napoli in questa fase: Emerson Palmieri resta uno dei nomi ambiti. Insieme a Marcos Senesi. Resta nell’orbita azzurra anche il nome di Schuurs, sotto i riflettori fino a pochissimi giorni fa. Anche Mandava non si allontana di molto dal discorso Napoli. In porta, potrebbe approdare tra i pali azzurri anche LuigiSepe, retrocesso in Serie B con il Parma.

LEGGI ANCHE: Hirving Lozano – Verso le Olimpiadi, l’idea del Messico. Salterebbe i due ritiri del Napoli. Dalla Spagna, un’offerta ufficiale per lui

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com