Interviste Napoli Napoli OF News

Rai, Ferrari: “Insigne un po’ sottotono ma con fantasia e talento può cambiare le partite. Su Verratti e Chiesa…” [ESCLUSIVA]

Insigne
Rai, Ferrari: "Insigne un po' sottotono ma con fantasia e talento può cambiare le partite. Su Verratti e Chiesa..." [ESCLUSIVA]

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuta Paola Ferrari, giornalista.

Rai, Ferrari: “Insigne un po’ sottotono ma con fantasia e talento può cambiare le partite. Su Verratti e Chiesa…” [ESCLUSIVA]

“Sono un po’ una malata di calcio quindi mi diverto sempre, ora di più perché c’è l’Italia ed è diverso. Ieri è stata una giornata incredibile, dalla Spagna al pomeriggio e tutto quello che è successo la sera con la Francia ci siamo divertiti. Il pubblico ha voglia, finalmente è negli stadi.

Italia? Sono sempre scaramantica, bisogna vedere quello che succede. Anche riuscissimo a passare il Belgio probabilmente arriverebbe la Spagna, o eventaulmente la Svizzera. Il Belgio finora ha vinto tutte le partite ma ha preso più gol di noi, bisognerà vedere se giocheranno De Bruyne e Hazard. Mbappé? Giocatore straordinario ma sono convinta che il PSG non abbia lo spirito di sacrifcio di altri. Ovvio che con la Francia eliminata da noi non pianga nessuno.

Ora Mancini deve fare scelte importanti, la partita contro l’Austria secondo me ha cambiato le gerarchie. Per ora Verratti non ha convinto per via dell’infortunio, non è andato benissimo. C’è il discorso di Immobile, potrebbe esserci un po’ di tensione o risentimento da parte sua perché pare che Mancini l’abbia più volte recuperato. Raspadori sarebbe la favola più bella. Sarà importante fermare Lukaku.

Locatelli, Pessina e Chiesa, chi vorrei in campo? A Chiesa non rinuncerei, serve un po’ il momento magico in queste manifestazioni, lo vedo umile e sul pezzo. Locatelli anche ha fatto cose straordinarie. Non credo molto nel doppio play, credo che i dubbi maggiori siano legati a Verratti. Spinazzola non si può togliere. Insigne? Ultimamente ne abbiamo parlato poco, si è visto un po’ sottotono ma la sua fantasia e il suo talento possono cambiare la partita. Con il Belgio sarà durissima però”.

LEGGI ANCHE: Toma Basic, si fa fitta la concorrenza della Lazio. Giuntoli riflette. Sander Berge, distanza di 5 mln tra le parti. Si lavora per l’intesa

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com