Interviste Napoli Napoli OF News

Iezzo: “Donnarumma è il Maradona dei portieri. Insigne? Non ho capito l’uscita di De Laurentiis, bisogna riconoscergli ciò che gli spetta”

Donnarumma
Iezzo: "Donnarumma è il Maradona dei portieri. Insigne? Non ho capito l'uscita di De Laurentiis, bisogna riconoscergli ciò che gli spetta"

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Gennaro Iezzo, allenatore.

Iezzo: “Donnarumma è il Maradona dei portieri. Insigne? Non ho capito l’uscita di De Laurentiis, bisogna riconoscergli ciò che gli spetta”

“Quando arrivai a Napoli feci un’intervista e dopo che parlammo di me e Mirante c’era una foto di Gigio che aveva 8 anni e il suo maestro disse che sarebbe arrivato in Nazionale. La personalità l’aveva già a 16 anni. C’è una cosa che non si può spiegare ed è l’intuito. Non lo impari, lo hai dentro. Riesci a capire prima dove può calciare l’avversario e lui questa dote ce l’ha. Ha una velocità nell’andare a terra che è eccezionale. Lo si può considerare il Maradona dei portieri. Rinnovo? Non entro in merito a certe situazioni, sicuramente è un peccato non averlo nel nostro campionato. Lui è già uno dei più forti al mondo e poi lo vedremo sul tetto.

Insigne? Non ho capito l’uscita di De Laurentiis, dico la verità. Per ciò che sta dimostrando Lorenzo a Napoli dev’essere accontentato. Vediamo molto spesso ingaggi che non sono giusti per certi giocatori. Oggi è il talento più forte che abbiamo in Italia e non vedo perché non accontentarlo. Bisogna riconoscergli quello che gli spetta. Magari uno stringe la cinta e l’altro viene incontro”.

LEGGI ANCHE: ESCLUSIVA – Jorginho, l’agente: “Qualche club mi ha chiamato ma la priorità è il rinnovo con il Chelsea. Merita di entrare nella lista del Pallone d’Oro”

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com