Interviste News

Inghilterra, Stones: “L’Italia ha meritato la finale, ma noi daremo tutto per vincerla! Rigore su Sterling? Scelta corretta”

Euro 2020

ULTIME EURO2020 – Mancano due giorni alla finalissima di Euro2020 tra Italia e Inghilterra. Nella giornata odierna John Stones ha presentato la partita in conferenza stampa. Il difensore del City e della Nazionale inglese ha parlato della grandissima occasione da sfruttare provando a battere l’Italia che, a detta di Stones, ha meritato di essere in finale. Inoltre, ha dato anche la sua impressione sul rigore tanto contestato ricevuto contro la Danimarca in semifinale.

Inghilterra-Italia, Stones: “L’Italia ha meritato la finale, ma noi daremo tutto per vincerla! Rigore su Sterling? Scelta corretta”

E’ una grande occasione, il fatto che sia a Wembley la rende ancora più speciale. Vogliamo regalare una grande gioia ai nostri tifosi, domenica daremo tutto per vincere”. Inizia così la conferenza di John Stones. Sull’avversario da affrontare il difensore inglese afferma: “Con la Spagna è stata una partita combattutissima. Prima era un’Italia molto chiusa, molto difensiva, ora sono certamente solidi ma hanno un grande flow in attacco, giocano bene. Siamo due ottime squadre, meritiamo entrambi di essere qui. Spero che alla fine sia l’Inghilterra a vincere”.

Infine Stones ha risposto alla domanda sul rigore concesso all’Inghilterra in semifinale contro la Danimarca. La decisione arbitrale è stata molto contestata poiché in molti affermano che Sterling si sia buttato e che il tocco non c’è o è troppo lieve per concedere la massima punizione. “Era rigore, l’ho rivisto. L’arbitro ha preso la decisione corretta. Non voglio entrare nelle polemiche, a mio modo di vedere è stata una decisione corretta. Non si pone proprio il dubbio”. Questa la risposta dell’inglese che non ha dubbi sulla scelta arbitrale.

LEGGI ANCHE: Berrettini in finale di Wimbledon, i complimenti della SSC Napoli: “Immenso”

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com