Calciomercato Napoli OF News

Napoli, confusione tra i quotidiani italiani: non farà più acquisti o puntellerà il centrocampo?

Sander Berge

Non c’è unione d’intenti nella stampa sportiva italiana per quanto riguarda il Napoli. Di certo, la conferenza di vigilia di Spalletti è stata indicativa: il tecnico ha palesato la volontà di non lamentarsi (“è la teoria degli sfigati”, ha detto ieri), ma è pur vero che qualcosa manca.

Napoli, confusione tra i quotidiani italiani: non farà più acquisti o puntellerà il centrocampo?

La Gazzetta dello sport riporta che la società partenopea potrebbe anche decidere di non comprare nessuno (è arrivato solo Juan Jesus). Ha voluto mettere subito in chiaro il suo pensiero, Spalletti, dichiarandosi un allenatore aziendalista che mai metterebbe in difficoltà il proprio datore di lavoro. Così, non ha fatto una piega quando gli è stato comunicato che, probabilmente, il Napoli resterà così com’è, non dovrebbero arrivare sorprese dal mercato. A lui andrebbe già bene se il presidente gli confermasse tutti i giocatori che ha a disposizione, compreso Lorenzo Insigne, ha sottolineato la rosea in merito alla reazione di Luciano Spalletti in merito alla probabilità che il Napoli non acquisti più nessuno in questa sessione di mercato.

Come riportato questa mattina, il Corriere dello sport invece scrive di una telefonata del tecnico di Certaldo al suo ex centrocampista, a Roma, Miralem Pjanic, in uscita da Barcellona. Operazione difficile, quasi impossibile, per via del lauto ingaggio del regista bosniaco.

Il Mattino, infine, pur ammettendo che nel club non c’è un centesimo da spendere senza cedere uno dei top player e dunque a Luciano Spalletti gli tocca di mordere il freno, anche se a casa ha probabilmente una lista della spesa lunga così. Avrà solo un centrocampista, Giuntoli gli ha promesso un mediano di corsa, impatto e di aggressività: ha un sacco di idee in testa e una gerarchia degli obiettivi ormai precisa, ma non ha ancora ben chiaro come perseguirli perché la situazione finanziaria del club è tutt’altro che florida. Il monte ingaggi resta altissimo, oltre 135 milioni di euro e le previsioni di entrata (senza cessioni) sono preoccupanti. Dunque, ancora operazione low cost: è stato offerto un altro svincolato, il centrocampista ex Rennes Clement Grenier, ma il ds azzurro starebbe aspettando proposte più interessanti prima di fiondarsi su di lui. Motivo per cui Thorsby della Sampdoria, Berge dello Sheffield United, e Zakaria del Borussia Monchengladbach sono soltanto suggestioni. Peccato. Si attendono 9 giorni di mercato infuocato, perché le occasioni, gli esuberi altrui, possono spuntare all’improvviso. Il 31 agosto, deadline di questa sessione estiva, è vicino. Chissà che in questi ultimi giorni il mercato azzurro potrebbe diventare rovente per una serie di incastri…

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com