Calciomercato Interviste Napoli Napoli OF News

GdS, Laudisa: “Amrabat candidatura più fresca rispetto a Pjanic. Insigne? Pista Inter raffreddata, spero scaldi il cuore di De Laurentiis” [ESCLUSIVA]

Insigne
A Radio Marte nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Carlo Laudisa, giornalista.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Carlo Laudisa, giornalista.

GdS, Laudisa: “Amrabat candidatura più fresca rispetto a Pjanic. Insigne? Pista Inter raffreddata, spero scaldi il cuore di De Laurentiis” [ESCLUSIVA]

“Amrabat o Pjanic? Piste parallele ma alternative sul piano tecnico, se scegli uno non puoi andare dall’altro. Il passaggio economico potrebbe essere attutito dalla necessità di Pjanic di trovare una sistemazione: la Juventus lo ha ammaliato poi però il bosniaco ha capito che non tornerà. C’era stata l’ipotesi Fiorentina e ora prendono Torreira. Resta il Napoli come idea di Spalletti, penso però che il tecnico ha bisogno più di un mediano che di un fine dicitore. Ho l’impressione che la candidatura di Amrabat possa essere più fresca.

Il Napoli non spenderà perché deve ridurre il monte ingaggi e non può appesantirlo. Anche per Manolas, a me non convince che ci sia una cessione: l’Olympiacos fa concorrenza a De Laurentiis, i soldi non li spende a casaccio, al massimo vedo un prestito biennale per limitare il peso dell’ammortamento. Le vicende di mercato ruotano attorno al nodo finanziario che non riguarda solo il Napoli, che comunque ha conti migliori di molte concorrenti.

Chi farà ancora qualcosa? Sicuramente Inter e Milan. I nerazzurri devono scegliere il nodo tra Correa e Belotti, la trattativa con il Torino sta avanzando. Correa o lo chiude o altrimenti si virerà su Belotti. I rossoneri potrebbero vedere Bakayoko tornare a vestire la maglia rossonera, Pobega infatti è diretto a Torino. C’è anche il tema del trequartista, si parla di Corona e Sarabia così come di Messias ma questa non è una trattativa nata.

Insigne? L’Inter certamente ha feeling con il giocatore ma nell’immediato non potrà essere il partner di Dzeko e di Lautaro, nel 3-5-2 difficilmente potrebbe trovare un ruolo. La trattativa non è decollata, se 10 giorni fa c’era stata una suggestione l’attualità dice altro. Io mi auguro che il calciatore continui a giocare come ha fatto sabato e che scaldi il cuore di De Laurentiis. Non vedo la possibilità di cambiare maglia entro martedì, inizierà una nuova partita a settembre e durerà per tutto l’anno”.

LEGGI ANCHE: ESCLUSIVA – Brovarone: “Amrabat a Firenze è stato una nullità, a Verona ricordava Allan. Su Zakaria…”

LEGGI ANCHE: Tuttosport – Insigne può partire subito per 20 milioni. Osimhen, si lavora al ricorso

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com