Altre squadre Calciomercato Interviste News

Manchester United, Ronaldo: “Questo club ha un posto speciale nel mio cuore”. Prende la 7 e Cavani? Gli scenari

Ronaldo

Si ripresenta dopo un decennio: più maturo, più esperto, più tante cose… Cristiano, dopo un triennio in serie A, riassapora la Premier a 36 anni suonati e lo fa con la maglia che l’ha lanciato nel grande calcio: il Manchester United. Riprende la 7 che fu di Beckham e che è diventata il suo marchio di fabbrica, anche se al momento è alle spalle di Edi Cavani. Cosa succederà all’ex Napoli? Ma andiamo per ordine…

Manchester United, Ronaldo: “Questo club ha un posto speciale nel mio cuore”. Prende la 7 e Cavani? Gli scenari

“È un club che ha sempre avuto un posto speciale nel mio cuore e sono stato travolto da tutti i messaggi che ho ricevuto dall’annuncio di venerdì. Non vedo l’ora di giocare all’Old Trafford davanti a uno stadio pieno e rivedere tutti i tifosi. Non vedo l’ora di unirmi alla squadra dopo gli impegni internazionali e spero che potremo vivere una stagione di grandi successi”, le prime parole di CR7 con la maglia dei Red Devils. Ronaldo, che torna dopo dodici anni nel club che l’ha formato più di ogni altro, si (ri)presenta con la divisa numero 7. E il mistero della maglia si infittisce. Sul proprio sito, la Premier League ha aggiunto Cristiano alla rosa dei Red Devils per la stagione 2021-22, aggiornando la pagina del giocatore. Accanto ai suoi dati, al portoghese è stato appunto attribuito il 7, lo stesso numero che sul sito figura ancora per Edison Cavani, attuale possessore di quella maglia. Il regolamento della Premier è molto fiscale, e non prevedrebbe il cambio di maglia a liste consegnate e nemmeno la possibilità di tesserare un giocatore di prima squadra con un numero superiore al 50 escludendo l’ipotesi di un eventuale 77. E quindi cessione per l’ex bomber del Napoli? Sembrerebbe di no. A scatenare l’effetto domino, consentendo dunque il rilascio del numero 7 al suo illustre proprietario, sarà l’imminente trasferimento di Daniel James, destinato alla maglia del Leeds. L’attaccante gallese lascerà la sua maglia numero 21, particolarmente gradita a Cavani: il Matador, infatti, indossa proprio il 21 con la Nazionale dell’Uruguay e adesso farà lo stesso anche con i Red Devils.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com