Genoa Napoli OF News

Genoa, fine dei giochi. Preziosi ha ceduto il club a un fondo americano, ma resterà in società

Preziosi

Enrico Preziosi ha detto basta, anche se non del tutto. Resterà socio di minoranza, ma il Grifone andrà nelle mani di un fondo a stelle e strisce. L’ufficialità arriverà verosimilmente il prossimo 14 settembre. Preziosi rappresenterà il club in Lega Calcio. Pare che il fondo 777 Partners abbia già finanziato la campagna acquisti del club.

Genoa, fine dei giochi. Preziosi ha ceduto il club a un fondo americano, ma resterà in società

Il fondo americano 777 Partners, con sede a Miami, con 3 miliardi di capitale e 600 dipendenti, si appresta dopo un’intensa campagna di lavori di progettazione, a prelevare il Genoa. Le firme sono attese per metà settembre, il 14 sembra il giorno giusto. Non è chiaro ancora se gli statunitensi che hanno una partecipazione intorno al 10 per cento al Siviglia compreranno tutto il club rossoblù o solo una parte, ad ogni modo sarebbe la quota maggioranza. Secondo alcune fonti, il fondo si accollerebbe i debiti del Grifone, traducibili in alcune decine di milioni. Certa anche dopo le firme tra le parti, la prosecuzione di collaborazione e di consulenza anche in Lega calcio con il presidente Enrico Preziosi, il presidente più longevo nella storia rossoblù. Quest’ultimo, che ha guidato il club dal 2003 ad oggi, cederà le quotazioni societarie a 777 Partners, con il quale la trattativa aveva avuto inizio ormai molti mesi addietro.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com