Napoli Napoli OF News

Leicester-Napoli, spazio a Ounas e Malcuit: Spalletti cambia formazione

Ounas

FORMAZIONE LEICESTER NAPOLI – Archiviata la pratica Juventus, Luciano Spalletti si concentra sulla formazione da schierare giovedì sera per Leicester-Napoli. Purtroppo per l’allenatore ci sono ancora tante incertezze, sia per gli infortuni che per le regole vigenti in Inghilterra per i casi di Ospina e Ounas. De Laurentiis ha già scritto alla Uefa che è già al lavoro per tentare una mediazione con il Governo britannico, ma ancora non è arrivata una risposta definitiva. Intanto però il tecnico partenopeo inizia a pensare agli 11 da mettere in campo per la prima di Europa League ed è probabile che ci sia qualche cambio.

LEGGI ANCHE: Ospina e Osimhen rientrati da “zone rosse”, potrebbero saltare Leicester per le regole inglesi

Leicester-Napoli, spazio a Ounas e Malcuit: Spalletti cambia formazione

L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport fa il punto sulla formazione del Napoli in vista del match contro il Leicester. Spalletti qualche cambio lo farà, un po’ perché necessario e un po’ per offrire ad altri azzurri la possibilità di mostrarsi e mettersi alla prova. Tra questi c’è Adam Ounas, rientrato dai prestiti a Cagliari e a Crotone e che fin qui si è sempre fatto trovare pronto nel momento in cui il tecnico ha chiesto il suo contributo. L’allenatore azzurro è rimasto molto colpito dal talento del calciatore, le sue qualità possono rappresentare un supporto importante per l’attacco. Per quella zona potrebbe essere confermato Politano (Corriere del Mezzogiorno), al momento appare più in forma rispetto al collega Lozano. Cambierà qualcosa anche in difesa: Rrahmani attende ancora il suo esordio, giovedì può essere una buona occasione per lui. Spazio anche a Malcuit, che potrebbe prendere il posto di Di Lorenzo ma occhio alle condizioni fisiche di Mario Rui.

LEGGI ANCHE: Allarme Insigne, a rischio per la partita con il Leicester. In dubbio anche Osimhen e Mario Rui

Cinque azzurri ancora fermi ai box

Luciano Spalletti non può esagerare con le rotazioni, sa bene di avere ancora cinque calciatori fermi a box. Venerdì Mertens e Ghoulam hanno svolto l’intera seduta in gruppo, ma il tecnico non ha ritenuto i due calciatori pronti per la partita contro la Juve. Demme ancora deve unirsi ai compagni e continua con l’allenamento personalizzato. Fermo ancora Meret, mentre il rientro di Lobotka potrebbe slittare alla prossima di campionato, quando il Napoli affronterà l’Udinese lunedì prossimo. Per giovedì da valutare anche le condizioni di Insigne che sabato ha rimediato un trauma contusivo al ginocchio destro.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com