Lazio News

Lazio, due giornate di squalifica per Sarri. La motivazione del Giudice Sportivo

Sarri

Brutte nuove in casa della Lazio. Per il tecnico biancoceleste, Maurizio Sarri, il Giudice Sportivo ha stabilito due giornate di qualifica, dopo il cartellino rosso, nella gara di campionato contro la formazione di Stefano Pioli. Di seguito, la motivazione del Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea.

Lazio, due giornate di squalifica per Sarri. La motivazione del Giudice Sportivo

Per Maurizio Sarri sono state stabilite due giornate di squalifica, dopo l’espulsione, a fine gara, contro il Milan. Ecco la motivazione del Giudice Sportivo: “per avere, al termine della gara, cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria, assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose”. Inoltre: “Ha successivamente contestato la decisione arbitrale proferendo espressione blasfeme”. Due, dunque, le sfide alle quali non potrà presiedere il tecnico biancoceleste: Lazio-Cagliari e Torino-Lazio. Nessun provvedimento, al contrario, per quanto riguarda i calciatori.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com