Napoli Napoli OF News

Leicester-Napoli, Repubblica: Osimhen e Ospina ci saranno ma a una condizione

Osimhen

LEICESTER NAPOLI OSIMHEN OSPINA – La Uefa ha dato il via libera al Napoli, in maniera ufficiosa, per la partenza di Osimhen, Ospina e Rrahmani per Leicester. I tre calciatori non potevano entrare in Inghilterra per le serrate regole del Governo inglese in materia di Covid. La scorsa settimana gli azzurri sono stati in Paesi inseriti nella lista delle “zone rosse”, cioè ad alto rischio di contagio. Il loro ingresso in Gran Bretagna non era vietato, ma i tre giocatori avrebbero dovuto svolgere prima un periodo di quarantena che avrebbe inevitabilmente escluso la loro presenza giovedì.

LEGGI ANCHE: Gds – Infortunio Insigne, ancora problemi al ginocchio: in dubbio con il Leicester

Leicester-Napoli, Repubblica: Osimhen e Ospina ci saranno ma a una condizione

Come auspicato dalla dirigenza partenopea, è arrivato il via libera dall’Inghilterra ieri pomeriggio quando a Castel Volturno già vigeva un clima di cauto ottimismo. Secondo quanto si legge sull’edizione odierna di Repubblica, la comunicazione ufficiale dovrebbe arrivare stamattina. Dunque – a meno di clamorosi colpi scena – Ospina, Osimhen e Rrahmani saranno presenti per la trasferta di giovedì e questo lascia sospirare Luciano Spalletti e attuare l’emergenza infermeria per il Napoli. Il Governo inglese avrebbe stretto un compromesso per concedere la deroga ai calciatori azzurri: la squadra resterà in una “bolla” per tutta la durata del viaggio.

Europa League, ancora incertezze per Spalletti

Dunque presto arriveranno buone notizie per Luciano Spalletti, soprattutto per quanto riguarda la porta azzurra dato che l’assenza di Ospina avrebbe spinto il tecnico ad affidarsi a un giovanissimo Idasiak. L’ok attenuerà la situazione già precaria del Napoli: Meret resta ancora fuori, Demme sta svolgendo ancora lavoro individuale mentre Lobotka potrebbe tornare contro l’Udinese. Mertens e Ghoulam, invece, da qualche giorno si sono uniti al gruppo ma è ancora chiaro quando rientreranno tra i convocati. Poi c’è la situazione Insigne: il capitano ha riportato un trauma contusivo sabato e ieri il tecnico ha preferito non farlo lavorare in gruppo ma lasciarlo a una seduta più soft. Insomma, Spalletti dovrà attendere fino alla vigilia per avere un quadro completo della situazione.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com