News

La Serie A è la meno paziente delle top 5 leghe: prima per esoneri nell’ultimo quinquennio

Di Francesco

SERIE A ESONERI – Eusebio Di Francesco ha aperto il valzer degli esoneri di questa stagione in Serie A. Dopo appena tre partite (e le disavventure a Genova e Cagliari), il tecnico ha lasciato Verona. Anche la squadra sarda ha appena cambiato allenatore, decidendo di prendere Mazzarri al posto di Semplici. Gli addii alle panchine dei due tecnici hanno assegnato un primato al campionato italiano rispetto alle 5 top leghe.

La Serie A è la meno paziente delle top 5 leghe: prima per esoneri nell’ultimo quinquennio

La Serie A è il campionato con più esoneri tra le top leghe negli ultimi cinque anni. È questo il dato che ha raccolto e analizzato il portale Transfermarkt. Negli ultimi 5 anni sono stati 44 gli esoneri e stagione in cui sono saltate più panchine è stata quella 2019/2020, con 13 allenatori mandati via (tra cui anche Ancelotti quando era alla guida del Napoli). Il tecnico con più esoneri? Di Francesco, quattro in altrettanti anni, un percorso a singhiozzi dal 2017/18. Subito dopo c’è LaLiga con 43 esoneri nell’ultimo quinquennio e un record di tre percorsi finiti male sia per Machin che per Michel. A quota 40 c’è la Bundesliga, che ha registrato un dato negativo nell’anno calcistico appena concluso, 14 cambi di panchina. Nella stessa stagione in Ligue1 ci sono stati 12 esoneri, che fanno 38 nel totale degli ultimi cinque anni. Il campionato più paziente è la Premier League: 34 cambi di allenatori in totale.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com