Interviste Napoli Napoli OF News

GdS, Barigelli: “Spalletti allenatore di grande livello, c’è la sua mano su Anguissa e alcuni giocatori sembrano diversi” [ESCLUSIVA]

Spalletti
A Radio Marte nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Stefano Barigelli, giornalista.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Stefano Barigelli, giornalista.

GdS, Barigelli: “Spalletti allenatore di grande livello, c’è la sua mano su Anguissa e alcuni giocatori sembrano diversi” [ESCLUSIVA]

“Napoli ha numeri importanti per ora, all’inizio del campionato hanno un valore relativo ma è importante come vengono raggiunti. Gioca un bel calcio e dà l’idea di una squadra che abbia già un equilibrio e automatismi. Ha caratteristiche tecniche e non solo che fanno immaginare possa andare fino in fondo. Il campionato si preannuncia più equilibrato, magari pochi punti decideranno chi può vincere lo Scudetto.

Presto per dire che Napoli e milanesi hanno più delle altre? Questo turno di campionato qualche chiarimento lo darà. Se l’Atalanta dovesse perdere contro l’Inter le distanze cominceranno a essere importanti. Non credo che le due romane correranno per lo Scudetto. La grande assente da questa battaglia è la Juventus, che invece era stata costruita per lottare per lo Scudetto e adesso è molto lontana. Rispetto alle previsioni il Napoli sta andando un po’ meglio e la Juve un po’ peggio. Inter e Milan stanno facendo il loro.

Spalletti? Un allenatore di grande livello fin da quando allenava l’Udinese, che giocava un calcio bellissimo. Con la Roma, specie nel suo primo mandato, giocò un bellissimo calcio e meritava lo Scudetto, poi fece il record di punti nel secondo mandato. Allenatore molto affidabile, oltre che preparato tatticamente e di esperienza. Le prestazioni delle squadre che ha allenato sono sempre prestazioni di rilievo, difficilmente Spalletti sbaglia i campionati.

La Juventus ha perso un po’ la capacità di scovare talenti negli altri campionati, prende giocatori già emersi forse pagandoli anche troppo. Anguissa? C’è molto la mano di Spalletti nella sua esplosione. Viene dalla Premier League e sinceramente non aveva offerto prestazioni di questo genere. Se c’è una differenza tale evidentemente c’è la mano dell’allenatore. Il centrocampo del Napoli sembra giocare insieme da anni. C’è del merito della società, prendere un giocatore come lui a quello cifra è importante. Il Napoli è stato sempre un club capace di trovare sul mercato giocatori giusti ma molto c’è di Spalletti, alcuni calciatori dell’anno scorso sembrano molto diversi.

LEGGI ANCHE: ESCLUSIVA – Cagliari, l’ex team manager: “Sono un grande tifoso del Napoli! Ho detto a Giulini che non doveva cambiare allenatore dopo 3 giornate”

LEGGI ANCHE: ESCLUSIVA – DAZN, Schwoch: “Osimhen farà tanti gol ma per diventare top player serve altro. Anguissa giocatore di livello mondiale”

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com