Napoli Napoli OF News

Napoli-Cagliari, Insigne: “Restiamo umili, la strade è ancora lunga! Siamo ancora arrabbiati per la Champions sfumata”

Insigne

ULTIME NAPOLI – Al termine dalla partita contro il Cagliari, Lorenzo Insigne è intervenuto ai microfoni di DAZN. Il capitano del Napoli ha parlato del momento dei reali obiettivi della squadra, del traguardo delle 400 presenze e la possibilità di indossare la maglia numero 10 azzurra.

Napoli-Cagliari, Insigne: “Restiamo umili, la strade è ancora lunga! Siamo ancora arrabbiati per la Champions sfumata”

“Il modo migliore per festeggiare le 400 presenze era vincere e fare gol, ci siamo riusciti. Dobbiamo restare con i piedi per terra, abbassare la testa e lavorare. La strada è molto lunga. I cori? Un’emozione indescrivibile, l’ho sempre sognato e sto cercando di ripagare la fiducia con le mie prestazioni.

Maglia numero 10? Intoccabile, è stata la maglia di una leggenda, ci ha portato sul tetto del mondo e ci ha fatto sognare. E’ una maglia che non si può toccare, è del nostro idolo.

Spalletti? Cerca sempre di farci divertire e lavorare, si vede in campo. Da capitano dico che bisogna stare tranquilli, la strada è molto in salita. Fa ancora male il mancato ingresso in Champions League dello scorso anno. Siamo una squadra diversa da quella di Sarri. Cerchiamo di esprimere il gioco che ci chiede Spalletti, sapeva che eravamo un po’ delusi per la partecipazione in Europa League e lui ci sta tirando su”. Ecco quanto affermato da Lorenzo Insigne ai microfoni di DAZN.

LEGGI ANCHE: Quanto 6 forte: Osimhen implacabile, Insigne chiude la pratica Cagliari contro l’ex Mazzarri. LE PAGELLE

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com