Altre squadre Calciomercato Napoli OF News

Napoli, Haaland era ad un passo. Poi si virò su Osimhen. L’indiscrezione

Haaland

Il club di Aurelio De Laurentiis aveva praticamente messo le mani sul bomber del Borussia Dortmund Erling Haaland. Venticinque milioni di euro ed affare (quasi) fatto col Salisburgo, perché dinnanzi alle prospettive di un ingaggio ben lontano dai parametri societari e delle possibilità finanziare, il patron azzurro dovette frenare. Lo riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

Napoli, Haaland era ad un passo. Poi si virò su Osimhen. L’indiscrezione

Il Napoli rimase davvero impressionato dal gigante biondo norvegese nella gara di Champions League che disputò contro il Salisburgo, alla fine il calciatore si trasferì al Borussa Dortmund, dopo essere stato vicino anche a Juve e Real. La tentazione di acquistare un centravanti, nonostante l’idea di rinnovare con Dries Mertens fosse ormai radicata, spinse ad un summit con il direttore sportivo del club, Cristiano Giuntoli: “Cerchiamone un altro. Proviamo con Osimhen”. Il Covid avrebbe potuto fermare quell’investimento di cinquanta milioni di euro. Ma il Napoli scelse di osare, di lanciarsi in un’operazione rischiosa, di sfidare l’Arsenal ed il Liverpool, di batterli con uno sforzo imponente per dimenticare Haaland.  Il resto è storia recente…

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com